rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Il traghetto Europalink diretto a Trieste finisce sugli scogli a Corfù

760 persone sul traghetto della Grimaldi che dopo l'impatto, alle tre di questa notte, con gli scogli ha iniziato ad inclinarsi. Non risultano feriti a bordo

Un traghetto della Minoan Lines (gruppo Grimaldi), l'Europalink, diretto a Trieste (via Ancona) è finito sugli scogli a Corfù (Grecia). A bordo 760 persone, tra passeggeri ed equipaggio. Non risultano, fortunatamente, feriti ma soltanto grande paura a bordo.

L'incidente è avvenuto verso le 3 di notte. L'Europalink, seppure con uno squarcio di una ottantina di metri, sarebbe riuscito ad attraccare nello scalo greco. Evitato l'affondamento, sono già iniziate le operazioni di messa in sicurezza.

L'incidente sarebbe avvenuto a poca distanza dalla costa quando i passeggeri sono stati improvvisamente svegliati da un boato. L'impatto con gli scogli sarebbe avvenuto sotto la carena, provocando uno squarcio che ha fatto imbarcare acqua. Le persone sono state portate in coperta ed a tutte è stato fatto indossare il salvagente.

Senza dover ammarare le scialuppe di salvataggio il traghetto è riuscito ad arrivare in porto ed attraccare in banchina.

I passeggeri hanno trascorso la notte prima sotto un tendone allestito nello scalo di Corfù, e sucessivamente in albergo. Il problema più grosso ora è nella stiva del traghetto dove camion e auto rischiano di squilibrare il peso mettendo ulteriormente in pericolo la nave.

In serata un altro traghetto è salpato in direzione Italia. L'arrivo è previsto per le 16 di domani ad Ancona

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il traghetto Europalink diretto a Trieste finisce sugli scogli a Corfù

TriestePrima è in caricamento