Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Immaginario Scientifico in Porto Vecchio, ok dal Ministero dell'istruzione: «Grande attrattore culturale transfrontaliero»

"Operazione Porto Vecchio": sopralluogo di un rappresentante del Ministero Dell'istruzione, università e ricerca. Illustrata la proposta del Comune Di Trieste per la collocazione nell'ambito del Magazzino 26 della nuova sede dell'immaginario Scientifico

Ha avuto luog, al Porto Vecchio di Trieste la preannunciata (nel corso della recente conferenza del Sindaco Dipiazza e dell'Assessore Rossi del 7 settembre u.s., n.d.r.), rilevante visita di un rappresentante del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca al fine di valutare la proposta formulata dal Comune di Trieste ai fini della collocazione nell'ambito del Magazzino 26 della nuova sede dell'Immaginario Scientifico.

Il rappresentante ministeriale, dott. Roberto Defez, componente del Comitato tecnico-scientifico del Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca del MIUR è stato accolto dall'Assessore comunale alla Cultura e al Bilancio Giorgio Rossi, con l'Assessore ai Lavori Pubblici Elisa Lodi, presenti la direttrice dell'Immaginario Scientifico Serena Mizzan e il presidente della Fondazione Internazionale Trieste per il Progresso e la Libertà delle Scienze (FIT) professor Stefano Fantoni.

Il sopralluogo ha messo in evidenza una serie di impressioni molto positive da parte del  rappresentante del MIUR che ha espresso un ampio favore in merito alla proposta e all'impostazione di fondo delineata dal Comune quanto all'inserimento dell'Immaginario Scientifico nello storico Magazzino portuale; proposta e impostazione condivise anche dai vertici dell'I.S.

Al termine si è concordato di stilare un cronoprogramma operativo degli interventi da realizzare che verrà trasmesso quanto prima al Ministero per l'approvazione.                     

In relazione all' importante visita e alla scelta espressa dall'attuale Amministrazione Comunale, l'Assessore Rossi – che anche ricordato come l'Amministrazione precedente ritenesse invece di insediare l'I.S. all'ex Centro Meccanografico in disuso di Riva Ottaviano Augusto – ha rivendicato la congruità e il maggior valore di tale scelta proprio nella prospettiva della realizzazione del previsto “Grande attrattore culturale transfrontaliero” del Porto Vecchio di Trieste. “Cosicchè – ha osservato Rossi - anche l'Immaginario Scientifico potrà apportare il suo prezioso e peculiare contributo alla costituzione di quel nuovo e più organico “Polo” culturale e museale del Porto Vecchio, che dovrà accogliere anche alcuni istituti museali comunali, diventando di fatto quell'ampio - e più volte prospettato - Museo della Città in grado di  effettivamente esercitare una forte capacità di attrazione di flussi turistici a prevalente caratterizzazione “culturale”; e ciò anche grazie agli ampi spazi di parcheggio per bus che si renderanno disponibili e ai possibili collegamenti diretti, anche via mare, con altre pregiate “location” culturali-turistiche quali il Parco di Miramare!”

Le caratteristiche “di dettaglio” della proposta oggi illustrata al rappresentante del MIUR e del relativo “cronoprogramma” saranno presentate in una specifica, prossima conferenza stampa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immaginario Scientifico in Porto Vecchio, ok dal Ministero dell'istruzione: «Grande attrattore culturale transfrontaliero»

TriestePrima è in caricamento