L'iniziativa benefica / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Molo Audace

Impresa in kayak fino a Trieste per la lotta alla fibrosi cistica

Accolto dall'assessore Rossi l'oro olimpico '96 Daniele Scarpa, testimonial dell'impresa realizzata da Alessandro Gattafoni, atleta affetto da fibrosi cistica, che ha raggiunto ieri la nostra città in kayak, proveniente da Bibione

Un'importante iniziativa per la lotta alla fibrosi cistica: in prossimità del molo Audace l’assessore Giorgio Rossi, in rappresentanza del sindaco Roberto Dipiazza e dell’Amministrazione comunale di Trieste, ha accolto l'oro olimpico '96 Daniele Scarpa, testimonial dell'impresa realizzata da Alessandro Gattafoni, atleta affetto da fibrosi cistica, che ha raggiunto ieri la nostra città in kayak, proveniente da Bibione, nell’ultima tappa delle sue “125 miglia per un respiro” partita da da Civitanova Marche a Trieste.

Ad accogliere Gattafoni e Scarpa, oltre all’assessore Rossi, sono intervenuti anche i rappresentanti locali della Lega italiana fibrosi cistica. L’iniziativa ha voluto sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sull’importanza della lotta alla fibrosi cistica, una malattia che spesso viene definita invisibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa in kayak fino a Trieste per la lotta alla fibrosi cistica
TriestePrima è in caricamento