Cronaca

Imprese, nasce la Camera di commercio della Venezia-Giulia

Deliberata la creazione della Camera di commercio della Venezia-Giulia dai presidenti degli enti camerali di Trieste e Gorizia Antonio Paoletti e Gianluca Madriz. La nuova Camera di commercio raggrupperà circa 35mila imprese e diverrà effettiva in sei mesi o un anno

I presidenti degli enti camerali Antonio Paoletti (di Trieste) e Giancluca Madriz (Gorizia) hanno deliberato la creazione della Camera di commercio della Venezia-Giulia che raccoglierà all'incirca 35mila imprese.

Sarà necessario un lasso di tempo tra i 6 mesi e un anno per rendere effettiva e funzionante l'unione attraverso l'approvazione dell'iter dal ministero dello Sviluppo economico e dalla conferenza Stato-Regione.

Madriz dichiara «Come hanno già detto i nostri associati delle Camere di commercio c’è bisogno e noi garantiamo maggiore efficienza - spiega, poi aggiunge - abbiamo deciso di anticipare i tempi e di farci trovare pronti quando il Governo darà il via libera alla riforma».

La Camera di commercio della Venezia-Giulia sarà strutturata in un Consiglio unico e in una Giunta, scelta motivata anche dal periodo di difficoltà economica e dai tagli che lo Stato ha operato, in particolare sugli enti camerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese, nasce la Camera di commercio della Venezia-Giulia
TriestePrima è in caricamento