Cronaca

In Autogrill sotto l'effetto della cocaina: denunciato dalla Polstrada

Durante il controllo dell'autovettura sono stati rinvenuti e sequestrati un bilancino di precisione, un piattino in ceramica utilizzato per il taglio dello stupefacente e poco meno di 3 grammi di cocaina contenuti in quattro distinti involucri

Nelle prime ore della serata di ieri, giovedì 20 luglio, una pattuglia della Polizia Stradale di Palmanova, impiegata nel normale servizio di vigilanza lungo la A4, mentre effettuava il consueto controllo all’interno dell’area di servizio di Fratta Sud, ha notato che due soggetti, presenti proprio dinnanzi all’ “Autogrill”, manifestavano un evidente stato di alterazione.

Gli operatori hanno proceduto alla verifica dei documenti e, posto che i due risultavano avere precedenti penali connessi all’uso di sostanze stupefacenti, sono stati effettuati accurati controlli anche sul veicolo utilizzato dalle due persone. Ciò, ha permesso di rinvenire e sequestrare un bilancino di precisione, un piattino in ceramica utilizzato per il taglio dello stupefacente e poco meno di 3 grammi di cocaina, contenuti in quattro distinti involucri.

Il conducente del veicolo, un veneto di 34 anni è stato denunciato all’ A.G. di Pordenone per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti. Il passeggero, sempre un cittadino veneto di 32 anni, è stato segnalato alla Prefettura del luogo di residenza. Questo conferma come, in questo periodo, in cui il traffico di vacanzieri rende ancor più impegnativa la gestione della viabilità e la prevenzione degli incidenti, la Polizia Stradale mantenga comunque alta la guardia, anche sul fronte dei controlli alle aree di sosta e di servizio, proprio per evitare il verificarsi di episodi di microcriminalità, come quello appena narrato, o i furti perpetrati sui veicoli in sosta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Autogrill sotto l'effetto della cocaina: denunciato dalla Polstrada

TriestePrima è in caricamento