menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Carcere per Lesioni e Resistenza a Pubblico Ufficiale

Ieri sera  M.M. triestino di 34 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Trieste, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura del capoluogo giuliano per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.    I fatti...

Ieri sera M.M. triestino di 34 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Trieste, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura del capoluogo giuliano per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

I fatti per i quali MM. è stato condannato dal Tribunale di Trieste risalgono al 2006, quando la polizia era intervenuta nell'abitazione dei genitori dell'arrestato per una violenta lite; gli agenti erano stati aggrediti al momento del loro ingresso nell'abitazione da M.M., che per anni aveva maltrattato gli anziani genitori sottoponendoli a vessazioni fisiche e morali di ogni genere, tanto da essere condannato per maltrattamenti in famiglia nel gennaio del 2010 a un anno e cinque mesi di reclusione.

L'arresto disposto dal P.M. Giorgio MILILLO prevede l'espiazione di una pena definitiva a sei mesi e venticinque giorni di carcere, da scontare nel carcere triestino di via Coroneo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento