Incendio a Borgo, Serracchiani: «La Regione offre ospitalità agli sfollati»

La presidente Serracchiani ha messo a disposizione del Comune le risorse di emergenza della Protezione civile

La presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, ha contattato il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, in merito all'incendio divampato in un edificio di via Grego e ha messo a disposizione dell'Amministrazione comunale le risorse di emergenza della Protezione civile, offrendo agli sfollati ospitalità in strutture alberghiere.
Al momento il Comune ha sopperito con strutture proprie alle esigenze di pernottamento delle persone le cui abitazioni sono ora inagibili, ma la disponibilità rimane per i giorni successivi.

L'assessore regionale alla Protezione civile, Paolo Panontin, ha mantenuto i contatti con il Comune di Trieste attraverso l'assessore alle Politiche sociali, Carlo Grilli, con il quale è già stato concordato di fare domani il punto della situazione e sui provvedimenti da adottare.
Serracchiani ha anche parlato con il direttore dell'Ater di Trieste, Antonio Ius, raccomandando che siano svolti al più presto i sopralluoghi e gli interventi di ristrutturazione dell'edificio per ridurre al minimo il disagio dei cittadini coinvolti.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento