Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Isontino

Incendio nella notte alla Soffass: danni ingenti per la fabbrica di carta igienica di Monfalcone

La causa dell'incendio sembra essere una catena di montaggio surriscaldata; accertamenti in corso

Durante la notte, attorno alle 22 di ieri, giovedì 25 gennaio, un incendio è divampato nella fabbrica di carta igienica Soffass posta nella zona industriale di Monfalcone.
Due operai si sono accorti delle prime colonne di fumo e, come riporta "Il gazzetino" hanno tempestivamente tentato di spegnere l'incendio con gli estintori.

Non essendo riusciti nell'impresa i due uomini hanno quindi chiamato i vigili del fuoco, che sono giunti poco dopo con una squadra del Comando di Gorizia, la quale ha subito spento l'incendio e messo in sicurezza l'area.
Le cause del rogo, ancora da accertare, sembrano riconducibili ad una catena di montaggio surriscaldata, questa mattina verrà effettuato dai vigili del fuoco un soprallugo per la verifica.
Danni ingenti per l'azienda nella parte dove si è sviluppato il rogo ma fortunatamente nessun ferito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nella notte alla Soffass: danni ingenti per la fabbrica di carta igienica di Monfalcone

TriestePrima è in caricamento