Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Chiarbola - Servola - Valmaura / Via Capodistria, 51

Appartamento divorato in via Capodistria, residente muore tra le fiamme

A dare l'allarme un vicino di casa che ha chiamato i Vigili del fuoco verso le 22:25. Per l'anziano non c'è stato nulla da fare

Una morte atroce tra quelle fiamme che hanno divorato il suo appartamento di via Capodistria qualche minuto prima delle 22:30 di ieri 14 dicembre. E' morto così l'uomo di origini istriane per il quale, nonostante i soccorsi, non c'è stato nulla da fare. Sul posto, oltre i Vigili del fuoco intervenuti con la prima partenza e l'autoscala, sono giunti anche i sanitari del 118 e i carabinieri. 

Bruno Sauro, chi era la vittima

Le cause dell'incendio sono ancora da accertare. Da una prima ricostruzione le fiamme hanno iniziato a divampare dopo le 22 al terzo piano del civico 51. Un vicino di casa sarebbe stato attirato dalle grida dell'uomo che dall'interno dell'appartamento chiedeva aiuto. Sempre lo stesso vicino di casa avrebbe tentato di buttare giù la porta d'ingresso dell'appartamento dell'anziano, senza riuscirci. Un altro vicino si è precipitato sul balcone del suo appartamento, impossibilitato a scendere in strada a causa della colonna di fumo che aveva reso inagibile il vano scale. 

I Vigili del fuoco hanno passato la notte sul posto provvedendo a mettere in sicurezza l'area del palazzo dove al suo interno trovano spazio all'incirca una quindicina di appartamenti. A causa del possibile surriscaldamento dei solai l'edificio è stato e continuerà ad essere monitorato anche oggi. Non ci sarebbero altri feriti o intossicati e non sarebbero state evacuate persone. Per quanto riguarda la precisa identità dell'uomo vi rimandiamo ad ulteriori aggiornamenti in mattinata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamento divorato in via Capodistria, residente muore tra le fiamme

TriestePrima è in caricamento