rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Il grave incidente / Isontino

Crollo albero del "Maj" a Gorizia: spuntano i primi indagati

L'accusa è di lesioni colpose gravissime in cooperazione colposa. La posizione di ulteriori persone è ancora al vaglio degli inquirenti

Dopo l'incidente a Gorizia durante la cerimonia del Maj la procura inserisce alcune persone nel registro degli indagati per l’ipotizzato reato di lesioni colpose gravissime in cooperazione colposa. Il grave fatto è avvenuto nella serata del 30 aprile nella frazione Piedimonte di Gorizia, quando, durante la cerimonia, un tronco di circa 22 metri è caduto e ha violentemente colpito la 30enne M.S. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia, sulla base degli elementi raccolti dai Carabinieri della Compagnia di Gorizia e a parziale conclusione degli accertamenti, ha oggi inserito alcuni nomi nel registro degli indagati. La posizione di ulteriori persone, in fase di completa identificazione, nonché la dinamica di quanto accaduto, sono ancora al vaglio degli inquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo albero del "Maj" a Gorizia: spuntano i primi indagati

TriestePrima è in caricamento