menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il corso di "Europrogettazione" della regione, Panariti: «Eccellenze in casa da valorizzare»

Con queste parole l'assessore regionale alla Formazione Loredana Panariti ha aperto la prima edizione del Corso di Europrogettazione che ha preso il via a Trieste

«Con questi corsi conseguiremo l'obiettivo di formare giovani laureati in un campo, come quello dei bandi e dei fondi europei, sempre più strategico per l'avvio dei progetti in Friuli Venezia Giulia negli ambiti della conoscenza, del lavoro e della competitività territoriale. A ciò si aggiunge il valore aggiunto che a fornire questo trasferimento di competenze saranno gli stessi funzionari della Regione, attraverso un impegno che non comporterà costi aggiuntivi per l'Amministrazione e sarà gratuito per gli studenti».

Con queste parole l'assessore regionale alla Formazione Loredana Panariti ha aperto la prima edizione del Corso di Europrogettazione che ha preso il via a Trieste e al quale hanno partecipato 25 giovani che hanno superato una selezione resasi necessaria a seguito del significativo numero di richieste pervenute.

«In considerazione del fatto che i maggiori esperti li avevamo in casa - ha detto l'assessore Panariti - abbiamo ritenuto di rendere protagonisti, oltre i neolaureati, anche il personale della Regione che si occupa della materia. In questo modo andiamo a offrire quella formazione di alta qualità che i giovani ci chiedono. Una formazione in grado di dare loro delle importanti opportunità che, se spese in Friuli Venezia Giulia, avranno poi delle ricadute positive per l'intero territorio regionale».

«Voglio sottolineare - ha spiegato ancora l'assessore - che questa iniziativa mette in luce l'attenzione e la sensibilità dell'Amministrazione regionale per quella fascia di giovani usciti dalle università che faticano a inserirsi nel mondo del lavoro e che chiedono alle istituzioni strumenti in grado di qualificare il proprio bagaglio formativo, per trovare spazi e opportunità coerenti alle loro legittime aspettative».

Il percorso di Europrogettazione prevede dei moduli di 80 ore complessive di formazione in cui il personale dell'Amministrazione regionale svolgerà una funzione didattica all'interno dell'orario di lavoro, senza quindi alcun tipo di onere finanziario per il Bilancio regionale. I giovani selezionati provengono da un percorso di studi di tipo socio-giuridico ed economico.


Una seconda edizione del Corso è fissata per la fine del prossimo mese di marzo a Udine. «Venendo incontro ad alcuni dei suggerimenti che abbiamo raccolto dagli stessi candidati a partecipare al Corso - ha concluso l'assessore Panariti - ci poniamo l'obiettivo, per il futuro, di inserire anche una fase dedicata agli stage, dando così modo a chi ha terminato il Corso di fare esperienza mettendo in campo le competenze acquisite».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento