Incidenti stradali

Riaperta l'autostrada dopo i due tamponamenti tra tir: bilancio di un ferito grave e traffico in tilt

I mezzi pesanti nei primi cinque mesi del 2017 sono aumentati di quasi 300 mila unità

foto di repertorio

16.30 - È stato riaperto alle 15 il tratto Palmanova - Villesse in direzione Venezia, chiuso a causa di un incidente tra mezzi pesanti. La situazione è ritornata completamente alla normalità e al momento (16.15) il traffico è sostenuto in direzione Venezia ma non ci sono code.

Fin da stamattina, il traffico, già molto intenso in A4 in direzione Venezia, ha subito l’ennesimo rallentamento a seguito di un tamponamento tra tre mezzi pesanti – con un ferito grave incastrato nell’abitacolo - nel tratto San Giorgio di Nogaro Latisana in direzione Venezia. Il tratto è stato subito chiuso e chiusa l’entrata in A4 direzione Venezia da San Giorgio. Istituita l’uscita obbligatoria a San Giorgio di Nogaro per chi arrivava da Trieste e Udine.  Lunghe code si sono registrate sul tratto Palmanova-San Giorgio di Nogaro. Verso le 12 un nuovo incidente nel tratto Villesse – Palmanova sempre in direzione Venezia: anche in questo caso, un tamponamento tra tre mezzi pesanti. Non ci sono stati feriti ma la viabilità è stata ulteriormente compromessa in tutta la zona già bloccata dall’incidente della mattinata nel tratto San Giorgio di Nogaro – Latisana. Anche in questo caso è stato chiuso il tratto, istituita l’uscita obbligatoria a Villesse per chi arrivava da Trieste e chiusa l’entrata da Villesse in direzione Venezia.

Il traffico in questo periodo continua a crescere in modo esponenziale. I mezzi pesanti nei primi cinque mesi del 2017 sono aumentati di quasi 300 mila unità ma anche quello leggero cresce a due cifre: nel solo periodo dal primo all’11 giugno, l'incremento registrato e del 17,21%.

13.15 - Nuovo incidente, successo intorn oalle 13, nel tratto Villesse – Palmanova sempre in direzione Venezia: anche in questo caso si tratta di un tamponamento tra tre mezzi pesanti. La viabilità è gravemente compromessa in tutta la zona già bloccata dall’incidente accaduto questa mattina nel tratto San Giorgio di Nogaro – Latisana.

Chiuso il tratto Villesse – Palmanova e istituita l’uscita obbligatoria a Villesse per chi arriva da Trieste: chiusa l’entrata da Villesse in direzione Venezia.

Per quanto riguarda il tratto San Giorgio - Latisana, l’incidente è risolto e il tratto è stato appena riaperto: una coda di circa dieci chilometri – che si sta lentamente risolvendo -  insiste ancora in direzione Venezia.  

11.00 - Un tamponamento tra tre mezzi pesanti – con un ferito incastrato nell’abitacolo - nel tratto San Giorgio di Nogaro Latisana in direzione Venezia, sta mettendo a dura prova la viabilità autostradale, già congestionata da traffico molto intenso e anche quella esterna.

Chiuso il tratto tra San Giorgio e Latisana e chiusa l’entrata in A4 direzione Venezia da San Giorgio. Istituita l’uscita obbligatoria a San Giorgio di Nogaro. Per chi arriva da Trieste l’uscita consigliata è Villesse mentre, per chi arriva dalla A23, è Udine Sud.

Al momento la coda raggiunge il nodo di Palmanova.

Il traffico in questo periodo continua a  crescere in modo esponenziale. I pesanti nei primi 5 mesi del 2017 sono aumentati di quasi 300 mila unità ma anche quello leggero cresce a 2 cifre: nel solo periododal primo all’11 giugno, l' incremento registrato e del 17,21%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaperta l'autostrada dopo i due tamponamenti tra tir: bilancio di un ferito grave e traffico in tilt

TriestePrima è in caricamento