Grave incidente in viale Miramare: 16enne contro un palo

L'incidente è avvenuto in direzione Trieste poco dopo il cavalcavia: sul posto 118, Polizia locale e Vigili del fuoco

Tremendo schianto in serata, poco prima delle 21 di questo venerdì 16 febbraio, lungo viale Miramare: una moto 125 cc (nello specifico una Cagiva Mito nera) con in sella un giovane di 16 anni (G.B.) ha perso presumibilmente il controllo all'uscita dalla curva (quella dopo il cavalcavia di Barcola) mentre percorreva la strada in direzione centro città, andando poi a concludere la propria corsa contro un palo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti prontamente i soccorsi: il 118 con ambulanza e automedica per valutare le condizioni del ferito per poi trasportarlo in gravi condizioni all'ospedale. Sul luogo anche i Vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell'area e la Polizia locale per i rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • La segnalazione: "Il ponte sul canale prima o poi viene giù". Il Comune: "A novembre via ai lavori"

  • Un asteroide potrebbe colpire la Terra il 2 novembre

  • Impennata di contagi, sono 340 i casi in Fvg: a Trieste 138 positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento