rotate-mobile
Incidente mortale / Duino-Aurisina

Incidente mortale in autostrada: auto contromano si schianta, fermato il conducente

È successo nella mattina di sabato cinque febbraio sul raccordo autostradale nel tratto tra Monfalcone est e Duino in direzione Trieste. L'auto ha preso fuoco e il conducente contromano è fuggito a piedi per poi essere intercettato dalla Polizia stradale

Un incidente mortale si è verificato nella mattina di oggi, sabato 5 febbraio, lungo il raccordo autostradale RA13 nel tratto tra Monfalcone est e Duino in direzione Trieste: un gravissimo impatto ha provocato la morte del conducente di una delle due auto, che sembrerebbe una donna rumena originaria di San Biagio, in provincia di Treviso. Sul posto è giunto l'elisoccorso del 118 ma l'auto era in fiamme e non c'è stato nulla da fare. L’altro mezzo era contromano, stando alle prime informazioni pervenute avrebbe imboccato il senso di marcia opposto a Fernetti. Il conducente si sarebbe dato alla fuga a piedi per poi essere intercettato dalla Polizia stradale di Gorizia. Ferito lievemente, in stato confusionale e dopo aver camminato per oltre un chilometro, è stato portato all'ospedale di Cattinara con l'ambulanza del 118 per accertamenti. Si tratterebbe di un uomo tra i 40 e 50 anni. Chiuso il tratto tra Monfalcone Est e Duino e lo svincolo di Monfalcone in direzione Trieste. Chiuso anche il tratto tra Sistiana e Monfalcone Est in direzione Venezia per consentire l’arrivo dei soccorsi. Le code si sono formate tra la barriera del Lisert e Redipuglia per chi proviene da Venezia e il traffico viene reindirizzato subito dopo il casello del Lisert verso la strada statale 14. Sul posto anche il personale di Autovie Venete e i Vigili del fuoco. 

EFF7BC3A-0A1D-42EE-8B6A-CA46DA770A5A-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale in autostrada: auto contromano si schianta, fermato il conducente

TriestePrima è in caricamento