menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in Costiera, perde la vita un triestino di 44 anni

Paolo Giudici era residente a San Canzian d'Isonzo: ha perso il controllo della sua Yamaha mentre percorreva la strada. Sul posto 118 e Polizia stradale

Il tragico incidente avvenuto ieri in tarda serata, mercoledì 20 dicembre, alle 23 circa lungo la Strada Costiera è costato la vita al triestino Paolo Giudici. Il 44enne, nato a Trieste e residente a San Canzian d'Isonzo stava percorrendo la SS14 quando, all'altezza del Belvedere di Sistiana ha perso il controllo della sua moto Yamaha. 

Lo schianto è stato devastante, tanto che il personale del 118 giunto sul posto con ambulanza e automedica non ha potuto fare altro che constatare il decesso senza neanche cominciare le operazioni di rianimazione poichè le lesioni subite dal motociclista erano troppo gravi e compromettenti. 

A indagare sulle cause dell'incidente la Polizia stradale: all'altezza del Belvedere di Sistiana, poco prima dello svincolo per il raccordo autostradale, la strada curva a destra in modo lieve e forse la causa della caduta potrebbe essere della velocità, tanto che la moto ha tagliato la corsia andando dritta uscendo dalla carreggiata. La sua corsa si è poi arrestata con lo scontro violento contro il guardrail. 

Contrariamente a quanto inizialmente si era supposto, non risultano altri veicoli coinvolti nell'incidente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento