Maxi tamponamento in via Brunner, coinvolte sei macchine

Poco dopo le 15 si è verificato un maxi tamponamento che ha visto coinvolte sei macchine. Danni ingenti per una Toyota Aygo. All'origine una manovra "impazzita" da parte di una Jeep

Poco dopo le 15 nel tratto iniziale di via Brunner si è verificato un brutto incidente che ha coinvolto sei automobili. Ad avere la peggio nel maxi tamponamento è stata una Toyota Aygo che è rimasta schiacciata tra due Suv. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'origine dell'incidente, da una prima ricostruzione, sembrerebbe esserci una manovra "impazzita" da parte di una Jeep. Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita. Sul posto, per i rilievi e la viabilità, tre pattuglie della Polizia Locale. Disagi minimi alla circolazione, con la chiusura di via Brunner e il traffico deviato su via Slataper. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Incidente al bivio di Miramare: grave il motociclista

  • Stop al pesce fresco, anche a Trieste scatta il fermo pesca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento