menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in autostrada, tamponamento con sei feriti: tre sono positivi al Covid

Uno dei conducenti è risultato positivo anche all'alcoltest

Un tamponamento tra tre mezzi con sei feriti si è verificato intorno alle 22 di ieri, 11 dicembre lungo l'autostrada A34 all'altezza della progressiva chilometrica 8 + 700, in carreggiata Sud, a Farra d'Isonzo. Lo riporta Telefriuli. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale di Gorizia.

Nel dettaglio, il conducente di una Mercedes, un italiano residente in regione che stava rintrando a casa dopo il lavoro, ha perso il controllo dell'autovettura ed è andato a tamponare con violenza un mezzo che si trovava di fronte, in marcia. Quest'ultimo ha tamponato a sua volta una terza vettura, a bordo della quale viaggiavano tre cittadini macedoni. Tutte le persone al volante dei mezzi coinvolti e i passeggeri hanno riportato lesioni. Sul posto sono state inviate diverse ambulanze ed è stato fatto anche decollare l'elicottero sanitario proveniente da Campoformido.

I feriti sono stati trasportati in parte all'ospedale di Gorizia, poi a Monfalcone e a Cattinara (in volo). Non risultano essere in pericolo di vita. I tre cittadini macedoni soo risultati positivi al Covid e sono stati denunciati. Il conducente della Mercedes, invece, è risultato positivo all'alcol test.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, il Friuli Venezia Giulia rimane in zona gialla

  • Cronaca

    Porto vecchio: variante urbanistica nell'Accordo di programma, sì agli investimenti

  • Cronaca

    Presidente del Consiglio regionale positivo al Covid: "Sto bene"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

  • Arredare

    Letto con box contenitore: modelli, costi e vantaggi

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento