menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mondo "sub" in lutto per la scomparsa di Barbara, la 42enne deceduta in vi Flavia

La fotografa subacquea muggesana collaborava anche con la Riserva di Miramare: nel 2013 aveva vinto il Campionato Italiano Fipsas di fotografia subacquea per Compatte

«Oggi ci ha lasciato Barbara Camassa, un’amica e una collaboratrice di Miramare. Una subacquea professionale e rigorosa ma anche curiosa, auto-ironica e solare; un’ineffabile appassionata di Natura che grazie alle sue foto ha contribuito all’opera di diffusione delle conoscenze dell’ambiente subacqueo. La rivedremo sempre nelle splendide immagini che - spesso e generosamente- ha messo a disposizione per la divulgazione scientifica della Riserva».

Così la Riserva di Miramare ha voluto ricordare su Faebook Barba Camassa, la 42enne muggesana di Santa Barbara deceduta ieri, 6 marzo, nel tragico incidente di via Flavia. Si stava recando a lavoro alla Idro Service Camassa a bordo del suo Scarabeo (l'auto era dal meccanico) quando una mancata precedenza l'ha portata via da partenti e amici. 

Con loro in lutto tutto il mondo dei sub triestino e non. Il primo pomeriggio di domenica era stata impegnata a Bologna all’Eudi Show 2017, la più grande fiera espositiva europea del mondo sub. Brabara Camassa aveva vinto il Campionato Italiano Fipsas di fotografia subacquea per Compatte del 2013 all’Isola d’Elba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento