rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Incidenti stradali Viale Miramare

Morto il pedone di viale Miramare: caccia al pirata della strada

Le ferite riportate dall'uomo investito prima da una Piaggio Vespa e poi da un'auto erano state giudicate fin da subito critiche: l'uomo è spirato nella notte in ospedale. In corso le indagini dirette dal sostituto Massimo De Bortoli per risalire all'identita' del conducente della vettura scappata

Non ce l'ha fatta l'uomo investito ieri in tarda serata (alle 23 circa) in viale Miramare prima da una Vespa e poi da un'auto che sopraggiungeva: è spirato nel corso della notte all'ospedale di Cattinara dov'era stato condotto con massima urgenza a causa delle gravi ferite riportate.

Le sue generalità non sono state ancora divulgate anche perchè sono in corso le indagini dirette dal sostituto Massimo De Bortoli per risalire all'identità del conducente della vettura scappata. La dinamica, secondo le testimonianze e i rilievi raccolti della Polizia Locale, ha visto il pedone - stava attraversando nel tratto tra il distributore Agip e largo Roiano, privo di strisce pedonali - colpito prima dalla Vespa e poi, una volta a terra, dall'auto che sopraggiungeva.

Il conducente, dopo aver frenato qualche metro più avanti, sarebbe sceso dalla vettura per controllare quanto accaduto, per poi risalire in auto e scappare facendo perdere le proprio tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto il pedone di viale Miramare: caccia al pirata della strada

TriestePrima è in caricamento