menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'incidente, in viale Miramare 157

Il luogo dell'incidente, in viale Miramare 157

Investimento mortale a Barcola, perde la vita un uomo

L'incidente si è verificato poco prima delle 8, all'altezza del civico 157. La Polizia Locale e il 118 sul posto

Incidente mortale a Barcola questa mattina, poco prima delle 8 all'altezza del civico 157, di fronte alla pineta. A perdere la vita è stato un uomo, sulla settantina, investito da una Volkswagen Polo di colore grigio. In base ai primi riscontri effettuati dalla Polizia Locale — sul posto per i rilievi — il soggetto stava attraversando la carreggiata quando è stato investito dalla vettura. La Polo stava viaggiando in uscita dal centro città, diretta verso Miramare.

Chi era la vittima: un professore molto conosciuto

Soccorsi

È intervenuta anche un’ambulanza del 118, ma i sanitari, dopo i disperati tentativi di rianimare il ferito, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul terribile fatto di cronaca è intervenuto anche il consigliere comunale di Forza Italia Michele Babuder, residente a Barcola, le cui prime parole sono state: "La drammaticità dell'evento lascia sgomenti". 

Traffico

La strada, una delle principali arterie per raggiungere la città, è stata chiusa per consentire le operazioni di rilievo e per la rimozione della salma. Inevitabili le code in ingresso e in uscita e i conseguenti disagi considerata l’ora di grande afflusso di traffico veicolare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: Fvg a rischio zona rossa, preoccupano i contagi a Udine

  • Cronaca

    Usa un terreno a Campanelle come "discarica abusiva": 600 euro di multa

  • Cronaca

    Autovelox: le postazioni dall'8 al 14 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento