Di ritorno dalla missione

Jeep della Protezione Civile si schianta in autostrada, due triestini in ospedale

Il sinistro è avvenuto all'altezza di Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna. La dinamica del sinistro al vaglio delle forze dell'ordine. I due sono stati soccorsi dai sanitari e portati nell'ospedale del capoluogo emiliano

CASTEL SAN PIETRO TERME (Bologna) - Due giovani volontari di Protezione civile del gruppo di Trieste sono rimasti feriti a seguito di un incidente stradale avvenuto durante il rientro in Friuli Venezia lungo la A14. Il sinistro si è verificato nei pressi di Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna. I due viaggiavano a bordo di una jeep parte del contingente della nona colonna mobile regionale che nei giorni scorsi aveva prestato soccorso alle popolazioni colpite dall'alluvione della Romagna. La dinamica è al vaglio delle forze dell'ordine. I due sono stati trasportati in ospedale a Bologna, da dove sono stati dimessi poco dopo. A darne notizia l'assessore regionale alla Sanità, Riccardo Riccardi. "Le loro condizioni non destano preoccupazione: entrambi sono stati dimessi dopo tutti gli accertamenti del caso. A loro, e alle loro famiglie, la mia vicinanza e quella della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jeep della Protezione Civile si schianta in autostrada, due triestini in ospedale
TriestePrima è in caricamento