rotate-mobile
Nella notte

Frontale di Sistiana, deceduto anche il conducente della Mercedes

L'uomo, un settantenne residente a Duino le cui generalità non sono state ancora rese note, era stato ricoverato nel tardo pomeriggio di ieri 8 giugno in gravi condizioni all'ospedale di Cattinara. Si è spento nella notte nel reparto di Rianimazione. Troppo gravi le ferite riportate nell'impatto in cui ha perso la vita anche il tassista goriziano Roberto Burigato

TRIESTE - Non ce l'ha fatta il conducente della Mercedes che nel pomeriggio di ieri 8 giugno a Sistiana aveva provocato il terribile frontale in cui ha perso la vita il tassista goriziano Roberto Burigato. L'uomo, un settantenne residente nel comune di Duino Aurisina e le cui generalità non sono state ancora rese note, si è spento nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Cattinara questa notte. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto avvenuto poco dopo le 15:30 di ieri all'altezza dello svincolo che conduce a Sistiana mare. Secondo alcune testimonianze al vaglio dei carabinieri chiamati a far luce sulla vicenda, la Mercedes guidata dal settantenne è piombata addosso alla Peugeot 5008 di Burigato, senza lasciare scampo al tassista. 

Morto un tassista: ecco chi era la vittima

L'episodio precedente allo schianto

ll conducente nato a Gorizia e residente a San Canzian d'Isonzo è morto sul colpo. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Aurisina. Secondo una testimonianza anch'essa al vaglio delle forze dell'ordine, qualche secondo prima dello schianto la Mercedes del settantenne avrebbe rischiato di travolgere un'altra autovettura. L'episodio sarebbe avvenuto all'altezza del negozio Pupis, distante circa 350 metri dal luogo dell'impatto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale di Sistiana, deceduto anche il conducente della Mercedes

TriestePrima è in caricamento