menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in via Mazzini: la colpa è di un 26enne ubriaco

Un taxi cappottato in pieno centro a causa di un guidatore in stato di ebbrezza, rimasto pressoché illeso. Feriti un suo passeggero e il tassista

All'origine dell'incidente di via Mazzini di questa notte (vedi articolo), in cui un taxi si è cappottato dopo un violento schianto, un guidatore in stato di ebbrezza. La Polizia di stato ha infatti denunciato il 26 enne A. D. C., nato a Portoferraio (Li), che è risultato positivo all'alcoltest e per questo gli è stata ritirata la patente. Hanno riportato ferite il conducente del taxi e un passeggero del veicolo investitore, che è stato sottoposto a sequestro amministrativo. I due feriti sono stato soccorsi da personale del 118 e i due mezzi sono stati rimossi dalla sede stradale da personale di una ditta specializzata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Impennata di contagi in Croazia: crescita del 30% in una settimana

  • Cronaca

    Forze dell'ordine a Cattinara: al via l'operazione vaccini

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento