Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Sindaco Dipiazza incontra Ambasciatore del Kazakhstan in Italia

Incontro in Municipio a Trieste tra il Sindaco Roberto Dipiazza e l'Ambasciatore del Kazakhstan in Italia, Signor Sergey Nurtayev

Cordiale incontro in Municipio tra il Sindaco Roberto Dipiazza e l'Ambasciatore del Kazakhstan in Italia, Signor Sergey Nurtayev, in visita a Trieste e in Regione. All'Ambasciatore, che era accompagnato da un'ampia delegazione diplomatica e dal Console Onorario a Trieste Luca Bellinello, il Sindaco ha illustrato la posizione strategica, le caratteristiche culturali storicamente multietniche e le potenzialità attuali economiche e scientifiche che fanno di Trieste un punto privilegiato e particolarmente qualificato per lo sviluppo dei rapporti e dei traffici verso l'Oriente, dall'Est europeo più vicino fino all'Asia Centrale e financo all'Estremo Oriente.

Più nel dettaglio, il Sindaco Dipiazza ha ricordato le eccellenze scientifiche e di ricerca qui presenti (con rilevante partecipazione di scienziati e ricercatori dei paesi asiatici), la capacità di traffico del Porto Nuovo e le prospettive di riuso del vasto spazio del Porto Vecchio, con i suoi 65 ettari; nonché, sempre in chiave portuale, la prospettiva di una connessione strategica fra tutti i porti dell'Alto Adriatico, da Fiume a Venezia, “carta da giocare anche per rispondere positivamente al più recente, forte interesse evidenziato dalla Cina per quest'area”.

Ancora Dipiazza ha voluto sottolineare, in questo contesto, la valenza peculiare di alcune tipologie di traffico che transitano per il nostro Scalo, da quella tradizionale, ma sempre rilevantissima, del caffè (a cui saranno dedicati proprio nei prossimi giorni – ha ricordato – alcuni importanti appuntamenti di livello internazionale – da una “tre giorni” di cultura caffeicola con la Repubblica di Cipro alla immediatamente successiva rassegna “Triestespresso Expo”, n.d.r. -) a quella di importanza specifica del traffico petroliero della Siot.

E proprio quest'ultimo “tema” è stato toccato in modo particolare dall'Ambasciatore Nurtayev che ha rimarcato l'alto interesse del suo Paese per il traffico petroliero stanti le capacità già a disposizione in tal senso da parte del Kazakhstan ora accresciute dalla recente scoperta di nuovi importanti giacimenti. Ma l'interesse per nuove possibilità di relazioni e per un incremento di rapporti con quest'area d'Italia, con Trieste e con l'intera Regione (è previsto un prossimo incontro anche con la Presidente del FVG, n.d.r.) “è molto alto – ha detto il Signor Nurtayev – e non solo in campo economico, ma anche civile e culturale”.

E mentre il Sindaco Dipiazza non ha mancato di ricordare il significativo monumento ai soldati Kazakhi caduti in queste terre nel corso della 2° Guerra mondiale (allora inquadrati nell'Armata Rossa sovietica) realizzato nel nostro ex Cimitero Militare (e inaugurato il 25 Aprile 2010 alla presenza dello stesso Sindaco Dipiazza, allora al suo secondo mandato), l'Ambasciatore Nurtayev dal canto suo ha avanzato la proposta di un gemellaggio tra una città del grande Paese nel cuore dell’Eurasia e Trieste, rinnovando anche l'invito a Dipiazza a una visita in Kazakhstan, magari in occasione del prossimo Expo Internazionale che si svolgerà nella capitale Astana nel giugno del prossimo anno.

L’incontro si è concluso con l'annuncio da parte dell'illustre Ospite dei festeggiamenti che avverranno all'Ambasciata di Roma per celebrare, il 14 dicembre prossimo, i 25 anni di indipendenza del Paese; e quindi con la tradizionale firma del Libro d'Oro del Municipio da parte del diplomatico e un reciproco graditissimo scambio di doni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco Dipiazza incontra Ambasciatore del Kazakhstan in Italia

TriestePrima è in caricamento