Sabato, 13 Luglio 2024
QUESTA NOTTE / Barriera Vecchia - Città Vecchia

Ubriaco cade in acqua, soccorso dai vigili del fuoco: quarantenne a Cattinara

Un giovane di nazionalità indiana è stato soccorso dai vigili del fuoco che l'hanno trovato in forte difficoltà nello specchio di mare antistante il molo Pescheria. Sul posto anche carabinieri e Capitaneria di porto, oltre al 118 che l'ha trasportato al pronto soccorso

TRIESTE - Un quarantenne di nazionalità indiana è stato trasportato all'ospedale di Cattinara dopo essere stato soccorso, nella notte tra il 29 e il 30 giugno, mentre si trovava in forte difficoltà nello specchio di mare antistante il molo Pescheria. Tre le persone che in un primo momento erano state segnalate dall'equipaggio di uno yacht come protagoniste dell'episodio, mentre una volta sul posto i carabinieri di Trieste ne hanno identificate due. Sul posto, per il soccorso a mare, è intervenuta la motobarca dei vigili del fuoco, che stava svolgendo servizio di addestramento. Il quarantenne indiano è stato trovato in forte stato di ebbrezza e dalla prima ricostruzione sembra che si sia trattato di una caduta autonoma, senza il coinvolgimento di terzi. L'uomo è stato quindi soccorso dai sanitari del 118 che l'hanno caricato a bordo dell'ambulanza e trasportato al pronto soccorso. Sul posto anche personale della Capitaneria di porto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco cade in acqua, soccorso dai vigili del fuoco: quarantenne a Cattinara
TriestePrima è in caricamento