Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Strada di Fiume

Ubriaco infastidisce i clienti in un supermercato e in Questura si denuda: sanzionato e portato a Cattinara

Protagonista della vicenda un rumeno di 40 anni. E' stato sanzionato per ubriachezza, atti contrari alla pubblica decenza e per aver violato la normativa antipandemica

Foto Aiello

Nel pomeriggio di ieri, 28 maggio, un cittadino rumeno di 40 anni è stato sanzionato dalla Polizia per ubriachezza, atti contrari alla pubblica decenza e per aver violato la normativa antipandemica.  L'uomo aveva infastidito i clienti di un supermercato in strada di Fiume, stando all’esterno in palese stato di alterazione alcolica. La Volante, intervenuta sul posto, ha quindi accompagnato il 40enne in Questura, dove ha mantenuto un atteggiamento scontroso e non collaborativo. Dopo un po’ si è strappato la camicia, ha cercato di denudarsi ed ha esibito i genitali ai presenti e ai passanti che transitavano lungo via del Teatro Romano. Il rumeno si è anche rifiutato più volte di indossare un dispositivo di protezione per il naso e la bocca. Dopo le formalità di rito, una volta notificategli le sanzioni, è stato accompagnato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cattinara da personale del 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco infastidisce i clienti in un supermercato e in Questura si denuda: sanzionato e portato a Cattinara

TriestePrima è in caricamento