Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Influenza aggressiva: un deceduto a Udine, uno gravissimo, 13 i ricoveri

Nessuno dei soggetti è stato vaccinato, sarebbero quasi tutti entro i 65 anni e senza patologie pregresse, 7 di questi sono passati per la terapia intensiva

Un uomo di 50 anni è deceduto ieri mattina all'ospedale di Udine dopo aver contratto l'influenza. Come riporta il TgR Fvg, un altro paziente è in condizioni gravissime (si è dovuti ricorrere alla circolazione extracorporea) e 13 sono in tutto i ricoveri per la medesima causa nonostante il picco non si sia ancora verificato. Secondo il sito Influnet, infatti, il picco è previsto a fine mese e il Fvg risulta, insieme alla provincia di Bolzano, la regione meno colpita. 

I ricoverati, non vaccinati, sarebbero uasi tutti entro i 65 anni e senza patologie pregresse, 7 di questi sono passati per la terapia intesiva. Colpite anche due donne al terzo mese di gravidanza. Preoccupa la scarsa copertura vaccinale in regione: sono il 52 % degli ultra65enni si è vaccinato contro un virus che quest'anno è particolarmente violento. L'obbiettivo dell'Organizzazione mondiale per la sanità sarebbe invece il 75 %.

Il virus appartenente al gruppo B è protetto dal vaccino quadrivalente, ma non dal tetravalente. Il primo è stato messo a disposizione da quest'anno da alcune aziende sanitarie della Regione, tuttavia presso alcune è ancora in uso il tetravalente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza aggressiva: un deceduto a Udine, uno gravissimo, 13 i ricoveri

TriestePrima è in caricamento