Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Infortunio mortale al cantiere navale di Panzano

Operaio di 40 anni muore sul colpo

Infortunio mortale questa mattina al cantiere navale della Fincanteri a Panzano, Monfalcone. La vittima dell'incidente è un operaio bosniaco di 40 anni, aveva al suo attivo venti anni di esperienza ed era il supervisore di una ditta specializzata.

Non c'è stato nulla da fare, l'operaio è morto sul colpo, è caduto al suolo mentre stava operando nella zona del sottotetto della struttura in costruzione. Dalle prime ricostruzioni infatti pare che la cintura di sicurezza si sarebbe sganciata lasciando precipitare l'uomo nel vuoto. I lavori al cantiere si sono quindi fermati e i sindacati si sono riuniti in assemblea. 

Così dichiarano i rappresentanti di Fincantieri in una nota: «Sono in corso le indagini da parte della Polizia Giudiziaria e della magistratura, alle quali Fincantieri come di consueto assicura la massima collaborazione, la società ha immediatamente avviato le necessarie verifiche per appurare le responsabilità dell’accaduto. Fin da ora la società esprime il proprio cordoglio alla famiglia dell’operaio deceduto, alla quale non farà mancare il proprio concreto sostegno».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortunio mortale al cantiere navale di Panzano

TriestePrima è in caricamento