rotate-mobile
Cronaca

Innovazione e scienza: Fvg sempre più protagonista nel mondo: nasce "Open Innovation System"

Presentato oggi a Udine il progetto che punta a sostenere e rafforzare l'innovazione nelle imprese del FVG

Negli ultimi anni in Friuli Venezia Giulia gli interventi a favore dell’innovazione delle imprese hanno prodotto ricadute significative in termini di nuovi prodotti e processi, di brevetti e nuove collaborazioni tecnologiche. Il tutto attivando uno stretto rapporto tra il mondo accademico e scientifico - del quale vengono valorizzati competenze e risultati - e le imprese.

I dati parlano di circa 3200 interventi di innovazione e di valorizzazione di risultati della ricerca realizzati, in gran parte a vantaggio delle PMI, da cui sono nati diversi brevetti, spin-off imprenditoriali o universitari e startup.

Grazie a queste consolidate esperienze da oggi nasce Open Innovation System FVG, iniziativa che  unisce i quattro parchi scientifici e tecnologici del Friuli Venezia Giulia - AREA Science Park, Consorzio Innova FVG, Friuli Innovazione e Polo Tecnologico di Pordenone - per sostenere e rafforzare i progetti di innovazione delle imprese regionali.

Senza costi per le imprese, gli esperti di innovazione delle quattro realtà, circa una ventina di professionisti preparati su specifiche tematiche tecnologiche, affiancheranno e supporteranno le aziende con servizi dedicati - dallo sviluppo dell’idea alla pianificazione – verificando le linee di finanziamento aperte.

Per la prima volta in regione un sistema unico e integrato permetterà dunque l’accesso a una pluralità di opportunità e strumenti: quattro sportelli, un metodo di lavoro codificato, esperti che permettono di strutturare progetti “a misura delle imprese”.

L’iniziativa è finanziata dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e mette a disposizione numerosi servizi:

Audit

Gli esperti vanno direttamente nelle imprese, verificano le esigenze di innovazione, analizzano e approfondiscono tutte le informazioni necessarie.

Assistenza tecnica

Gli esperti analizzano le potenzialità di sviluppo del progetto, lo scenario tecnologico e di mercato, individuano strumenti (es. brevetti) a protezione dell’idea, ricercano per le aziende competenze tecnico/scientifiche, tecnologie e partner industriali funzionali allo sviluppo del progetto.

Fattibilità

Si approfondisce la realizzabilità tecnico-economica attraverso studi di fattibilità tecnica/economica/legale e si assiste l’azienda nello svolgimento di attività “pilota” di sviluppo sperimentale.

Pianificazione

In questa fase si sviluppa in dettaglio il progetto, definendo il piano delle attività e monitorando le opportunità di finanziamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione e scienza: Fvg sempre più protagonista nel mondo: nasce "Open Innovation System"

TriestePrima è in caricamento