Cronaca Piazzale Curiel

Inseguimento a Muggia con Polizia italiana e slovena: fermato un ragazzo

Pomeriggio movimentato a Muggia scena di quello che i testimoni descrivono come un vero e proprio inseguimento di un furgone bianco che ha concluso la sua corsa alla stazione dei bus in piazza Curiel. Gli agenti hanno fermato un 30enne

foto di repertorio

Scene da film ieri pomeriggio, poco prima delle 18 del 7 marzo, a Muggia. I testimoni parlano di un inseguimento da parte della Polizia slovena, coadiuvata dalla Squadra Volante della Polizia di Stato triestina, ai danni di un furgone bianco che ha tentato di seminare gli agenti nelle vie della cittadina rivierasca. 

Le notizie al momento sono scarse, ma sembrerebbe che un giovane muggesano, di circa 30 anni, avrebbe rubato il mezzo a Capodistria dov'è stato però intercettato dalla Polizia slovena che ha cominciato l'inseguimento che si è protratto poi in territorio italiano. Le volanti triestine avrebbero costretto il conducente del mezzo ad abbandonarlo in piazza Curiel alla stazione dei bus nel tentativo poi di seminare gli agenti a piedi. 

Gli operatori di Polizia lo avrebbero dunque fermato e condotto presso gli uffici della Questura per le procedure di rito, ma non è noto se il fermo si sia trasformato in arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento a Muggia con Polizia italiana e slovena: fermato un ragazzo

TriestePrima è in caricamento