Cronaca

Inseguimento all'alba: ruba un furgone e "sperona" la Polizia

14.48 - Il fuggitivo è stato bloccato da tre volanti: arrestato e condotto in carcere

Nelle prime ore di questa mattina il personale della Polizia di Stato ha arrestato per furto aggravato un cittadino bosniaco, D.M., nato nel 1979 e regolarmente residente in città. L’uomo è stato notato da un residente in piazzale de Gasperi intento a colpire ripetutamente un’auto con l’intento di forzarla.

Il testimone ha chiamato il 113 e sul posto si è recato un equipaggio della Squadra Volante della Questura che ha incrociato il bosniaco a bordo di un furgone che aveva da poco rubato forzando un deflettore.

Gli operatori lo hanno inseguito e gli hanno intimato più volte l’alt. L’uomo, però, ha proseguito la sua pericolosa corsa cercando di mandare fuori carreggiata la volante, ma alla fine è stato bloccato in piazzale de Gasperi anche con l’ausilio di altri due equipaggi.

A questo punto, in trappola, il fuggitivo si è chiuso all’interno del furgone e gli operatori hanno dovuto infrangere un deflettore del mezzo per aprire una porta e per farlo scendere.

L'uomo è stato quindi accompagnato in Questura. All’interno del furgone, che è risultato essere provento di furto, sono stati rinvenuti molti utensili elettrici professionali e attrezzi da lavoro. Nell’abitazione dell’uomo, inoltre, gli agenti hanno trovato altro materiale da cantiere, oggetti di profumeria e medicinali, probabilmente anche questi proventi di furto.

Dopo le formalità di rito, il bosniaco è stato arrestato e accompagnato presso il carcere di via del Coroneo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento all'alba: ruba un furgone e "sperona" la Polizia

TriestePrima è in caricamento