Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Inseguimento e arresto di un passeur a Basovizza

La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza un 26enne dopo una segnalazione della Polizia di Frontiera slovena: un mezzo non aveva ottemperato all’alt nei pressi di Lokev. A bordo, due cittadini turchi irregolari

Inseguimento transfrontaliero questa mattina, 26 marzo, con l’arresto di un passeur: trasportava due migranti irregolari di nazionalità turca.

Ceffoni alla Polizia, ubriachezza e furto di fiori: due arresti

I fatti

Questa mattina la Polizia di Stato di Trieste ha arrestato in flagranza per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina un cittadino albanese, I.K., nato nel 1993. Il personale della Polizia di Frontiera slovena aveva segnalato, tramite la sala operativa della Polizia di Capodistria, che un mezzo non aveva ottemperato all’alt nei pressi di Lokev e che era in corso l’inseguimento oltre la linea confinaria di Stato.

L'arresto

Il veicolo ha perso il controllo ed è uscito di strada all’altezza del bivio ad H, in strada per Basovizza. A bordo anche due cittadini turchi sprovvisti di passaporti, per i quali sono in corso le pratiche di riammissione attiva, come previsto dall’accordo bilaterale Italia- Slovenia. Il cittadino albanese è stato arrestato e accompagnato presso la locale Casa circondariale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento e arresto di un passeur a Basovizza

TriestePrima è in caricamento