International School of Trieste acquista la propria sede a Opicina

Per la prima volta in 55 anni di storia dell’IST, la scuola è diventata infatti proprietaria dell’immobile e del comprensorio in cui porta avanti la propria esperienza didattica ed educativa

Lo scorso venerdì 18 ottobre l'International School of Trieste ha festaggiato l'acquisto dell'edificio scolastico di via Conconello 16 a Opicina con una cena presso la sede stessa, alla presenza di tantissimi insegnanti, famiglie e collaboratori. Per la prima volta in 55 anni di storia dell’IST, la scuola è diventata infatti proprietaria dell’immobile e del comprensorio in cui porta avanti la propria esperienza didattica ed educativa: esattamente dopo 40 anni di presenza nell'edificio posto all'interno del Villaggio del Fanciullo, in cui si era trasferita nel gennaio del 1979.

Un grande traguardo che è stato celebrato con la calorosa partecipazione dallo staff e che è stato sottolineato dalle intense parole della Direttrice dell'IST Carrie Pierson e del Presidente Roberto Morelli. "Lo scorso 26 settembre si è così conclusa positivamente una trattativa durata ben quattro anni", ha sottolineato Morelli, aggiungendo che "l’acquisto è stato reso possibile da 15 anni ininterrotti di efficienza gestionale, che ci hanno consentito di accantonare un po’ alla volta parte delle risorse necessarie all’acquisto, alle quali si è affiancato un mutuo bancario che abbiamo stipulato in piena serenità e fiducia per il presente e il futuro dell’IST." Si apre ora per l'IST una fase nuova, che è già stata in parte svelata nel corso della serata dall'architetto Tazio di Pretoro attraverso la proiezione di "rendering" con una serie di migliorìe pensate per sviluppare l'area scolastica. Alcuni progetti verranno realizzati già entro la prossima estate, come l'ampliamento della sala principale per consentire una più agevole fruizione della mensa. Il campo di basket sarà stabilmente coperto con una tensostruttura e fungerà anche da palestra scolastica a tutti gli effetti. Cambierà anche l’accesso all'edificio scoalstico, con un ingresso già asfaltato che semplificherà notevolmente il percorso.

In seguito verrà valutata anche l’ipotesi di un ampliamento dell’immobile con il possibile completamento del primo piano lungo tutto l’edificio, per venire incontro anche alle numerose richieste di iscrizione all'IST: lo scorso anno scolastico sono stati registrati infatti più di 90 studenti in "lista d'attesa", un segnale di forte apprezzamento nei confronti dell' International School of Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

  • Acqua alta sulle rive e piazza Unità, allagamenti anche a Muggia e Grado (FOTO)

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

Torna su
TriestePrima è in caricamento