rotate-mobile
Cronaca

"Internet day" pronto il calendario degli eventi del 29 aprile

Presentato il programma delle iniziative organizzate dal Comune per celebrare il trentennale della presenza del web in Italia

In occasione del trentennale dell'avvento di Internet in Italia, la Regione Friuli Venezia Giulia e Insiel S.p.A., hanno promosso l'iniziativa “Internet Day”, cui il Comune ha aderito, realizzando assieme ad alcuni partner, istituzionali e non, una serie di eventi rivolti alla cittadinanza.

Il programma delle iniziative è stato presentato stamane in Municipio dalla Vicesindaca Fabiana Martini con il direttore dell'Area Innovazione e Sviluppo Economico Lorenzo Bandelli, il Social Media Manager Christian Tosolin, i funzionari del Servizio Comunicazione Barbara Borsi e Giorgio Kosic dell' “Amministrazione Digitale”, Federica degli Ivanissevich e Paolo Maiolin dell'Insiel, Sara Sanson per l'Azienda per l'Assistenza Sanitaria n. 1 Triestina.

«Uno dei principali contributi di Internet è stato quello di mettere in rete, connettere le persone, per condividere esperienze, informazioni. Una linea che è stata seguita dall'Amministrazione nell'innovare e proporre strumenti telematici sempre più avanzati per offrire servizi più efficienti ai cittadini» ha detto la Vicesindaca Fabiana Martini presentando l'iniziativa. La rete può anche nascondere dei pericoli, ma conoscendoli e con molta attenzione si possono evitare.

Proprio per diffondere sempre più la cultura digitale per contribuire a migliorare la vita quotidiana, sono stati organizzati degli eventi estesi anche ad altre realtà, come ad esempio i centri commerciali il Giulia e Le Torri. In questa direzione, l'Amministrazione ha rafforzato i servizi online, grazie alla grande disponibilità del personale addetto, accrescendo il numero di accessi; per quanto riguarda le certificazioni online siamo passati dai 91 certificati creati nel 2012, a fronte di 100 accessi, agli 859 nel 2015, a fronte di 944 accessi (494 nel 2013, 514 nel 2014) Qurami: sono stati complessivamente erogati tramite l’app 1465 smart ticket (erano 284 nel 2014).

WiFi TriesteFreeSpoTS: risultano aver utilizzato il servizio quasi 60.000 utenti per complessive 362.493 sessioni di connessione ed un traffico totale 15.000 GB. Pec in uscita dall'Ente: dalle 344 nel 2011 siamo passati alle 17705 nel 2015 (919 nel 2012, 2832 nel 2013, 8346 nel 2014). Sportello Suap, per le attività produttive, da 673 pratiche prodotte nel 2012 alle 2074 del 2015, con 58058 accessi al portale; i Social, solo per Facebook, con una media di 55.000 utenti a settimana, dai 2000 like del 2014 si sono raggiunti gli 11863. (vedi nel dettaglio elenco allegato).

Inoltre, in prossimità della data del 29 aprile, verranno approvate dalla Giunta Comunale le linee guida per l'Open Data nel Comune di Trieste, con l'obiettivo di mettere in campo azioni che diventino il più possibile stabili e sicure per i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Internet day" pronto il calendario degli eventi del 29 aprile

TriestePrima è in caricamento