Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Strada del Friuli

"Internet fuori uso quando piove e strade a rischio cedimento", parla la III circoscrizione

Il vicepresidente Gasperi: "Strada del Friuli è diventata una delle principali arterie della città. Chiediamo al Comune di valorizzarla, come ha fatto con moltissimi altri rioni che, negli ultimi anni, sono rifioriti"

Google street view

Puntuale con l'arrivo delle copiose piogge e temporali, strada del Friuli va in tilt. Tra le varie problematiche che si verificano, c'è quella legata alla rete telefonica e la connessione internet che Walter Gasperi, vicepresidente della III circoscrizione, ha voluto mettere in luce. "Ogni volta che piove o c'è un temporale, la connessione internet e la rete telefonica sono fuori uso. Succede spesso, ma in questo periodo, con lo smartworking e le lezioni a casa, il problema si è particolarmente accentuato. Non viviamo in un paesino disperso e abbiamo oneri di urbanizzazione altissimi, nonostante ciò, nel 2020, non riusciamo nemmeno a fare un bonifico online. Per non parlare dei ragazzi che quest'anno devono fare gli esami. Bisogna ristrutturare la linea al più presto"

Ma internet non è il solo problema di strada del Friuli: "Nella zona dall'ex dazio a Contovello, come più volte verificato anche con la presidente della prima circoscrizione Maya Tenze, in quanto di loro competenza, e in prossimità del curvone davanti al civico 507, ci sono delle preoccupanti crepe ed i muri lato mare sono tutti piegati, segno che la strada non è più in grado di reggere l'intenso traffico attuale, potrebbe cedere e necessita di una drastica ristrutturazione. Si tratta di uno degli ingressi principali della città; il Comune, in questi ultimi anni, ha dato una seconda vita a moltissimi rioni, riqualificandoli. Crediamo sia giunto il momento di pensare anche a questa zona".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Internet fuori uso quando piove e strade a rischio cedimento", parla la III circoscrizione

TriestePrima è in caricamento