Cronaca

Intrappolato nelle reti dei pescatori, muore giovane delfino

È quanto riferisce in un post l'Area Marina di Miramare postando la notizia pubblicata sulla pagina dei biologi di"Morigenos" che ha caricato le relative foto sul social network.

Foto Morigenos

«Ieri mattina un giovane delfino tursiope femmina è rimasto intrappolato nelle reti dei pescatori a Pirano e non riuscendo a liberarsi ne è rimasta vittima. Casi come questo non sono così rari e la pesca accidentale è una delle principali causa di morte dei delfini dopo le malattie spontanee». È quanto riferisce in un post l'Area Marina di Miramare postando la notizia pubblicata sulla pagina dei biologi di "Morigenos" che ha caricato le relative foto sul social network.

«I delfini si avvicinano alle reti da pesca per motivi diversi: perchè vanno a prendere pesci e molluschi che nelle reti sono prede più facilmente cacciabili, oppure per gioco o semplice curiosità soprattutto nel caso di esemplari giovani».

«Nonostante l'episodio triste di questo esemplare di Pirano, va elogiata l'azione dei pescatori che hanno subito allertato i biologi di Morigenosdelfino-2 che da anni studiano i cetacei della parte slovena del Golfo di Trieste».

«Con l'avanzare della bella stagione e l'aumento delle temperature in mare, la disponibilità di cibo fa sì che i delfini arrivino anche da noi. Chiunque avesse segnalazioni di cetacei in Golfo può segnalarli alla Area Marina Protetta di Miramare via facebook, email info@riservamarinamiramare.it, telefono 040224147 o alla Capitaneria di Porto 040676611».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intrappolato nelle reti dei pescatori, muore giovane delfino

TriestePrima è in caricamento