Io Tifo Sveva: nasce l'associazione per donare un sorriso ai bambini oncologici (FOTO)

Un'iniziativa senza fini di lucro ideata da mamma Marta e papà Paolo, genitori della piccola cestista triestina mancata l'anno scorso a otto anni e mezzo a causa di una grave malattia

Marta Bassi e Paolo Piattelli. Foto: Aiello

Un cuore con una "S" al centro sarà il logo dell'associazione "Io Tifo Sveva", nata per donare supporto e momenti di serenità ai bambini con malattie oncologiche in cura al Burlo. Un'iniziativa senza fini di lucro ideata da mamma Marta e papà Paolo, genitori della piccola cestista triestina mancata l'anno scorso a otto anni e mezzo a causa di una grave malattia. “In questo difficilissimo percorso – racconta Marta Bassi, madre di Sveva - abbiamo ricevuto affetto da tutta la città e ci siamo impegnati perché Sveva vivesse tutto nella maniera più leggera possibile. Noi vogliamo regalare anche alle altre famiglie in difficoltà quel sorriso che Sveva aveva sempre, cercando di realizzare i loro desideri e organizzare piccole iniziative in reparto”.

LA TESTIMONIANZA DELLA MAMMA

Sabato 22 la presentazione al pubblico

Un impegno che abbraccerà quindi il settore dell'assistenza psicologica, che già esiste nel reparto di OncoEmatologia del Burlo e che verrà rafforzata in sinergia con le altre associazioni benefiche. Presenti alla conferenza stampa di presentazione anche il papà di Sveva Paolo Piattelli e il sindaco Roberto Dipiazza. È stato inoltre annunciato che sabato 22 febbraio alle 11:30 la nuova realtà sarà presentata alla cittadinanza in un evento pubblico all'Allianz Dome.

D408D7D6-C11C-47D8-BA0E-3B3EF2D5FE09-2

La "S" dentro il cuore

Il logo è ispirato all'ultimo disegno di Sveva: “La S dentro il cuore – racconta la mamma – non è solo quella del suo nome, ma ricorda anche il simbolo di un supereroe, e lei si sentiva così per merito di tutto l'amore che le arrivava dalla città, da tutta Italia e dal mondo sportivo: della pallacanestro e del rugby soprattutto” proprio da quel mondo, infatti, è partito l'hashtag #iotifosveva, diventato virale in poco tempo sui social. Presenti alla conferenza stampa l'attuale presidente della Pallacanestro Trieste Mauro Ghiacci  e il suo predecessore Gianluca Mauro, che hanno portato il loro commosso ricordo della piccola giocatrice.

Scuola in ospedale

Altro grande obiettivo dell'associazione è il sostegno alla “Scuola in ospedale”, un progetto che organizza lezioni per i piccoli degenti del reparto, in modo da creare una virtuosa continuità con la vita quotidiana dei bambini, dar loro modo di non perdere l'anno scolastico e tenere aperta quella “finestra di normalità” che risulta essenziale per superare questa fase estenuante e impegnativa. 

03FDF953-490B-4004-9E4E-A714F1EE27F6-2

Intervenuto anche il padre di Sveva, Paolo Piattelli, che ha espresso grande gratitudine e stima per il lavoro del personale del reparto di oncoematologia del Burlo, in particolare per il dottor Marco Rabusin, presente all'evento. “Ogni anno in regione – ha dichiarato Rabusin - abbiamo circa 49 diagnosi di tumore infantile all'anno ma i progressi in ambito oncoematologico sono eccellenti e più del 75% dei pazienti guariscono. I bambini sono straordinari nell'affrontare questi capitoli della loro vita, molto più di noi adulti. Necessitiamo di grandi alleati, che sono i genitori. Paolo e Marta sono stati dei modelli, per il loro entusiasmo, la loro forza e la loro fantasia”.

Commosso anche l'intervento del  sindaco Dipiazza che ha espresso “grande ammirazione per la forza e la tenacia di questa famiglia”, anticipando che nell’area ex Maddalena, attualmente in via di riqualificazione, saranno dedicati degli spazi al Burlo e a questa iniziativa.

79373D85-0870-45D1-A2DC-193C5F74C3DA-2

63BA3F23-6469-4525-A130-65E377B022F4-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

42875284-0D37-499A-8A30-DA24F9925F19-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento