L'Istroveneto sarà nel patrimonio culturale immateriale della Slovenia

Accolta la richiesta dell'unione Italiana di Capodistria presso il Museo Etnografico Sloveno. Prossimamente l'Unione Italiana presenterà la stessa richiesta anche per la repubblica di Croazia

L'Istroveneto entrerà nel patrimonio culturale immateriale della Slovenia. Come riporta Tv Capodistria, il coordinatore per la tutela del patrimonio immateriale culturale della Slovenia Tanja Rosemberga, direttrice del Museo Etnografico Sloveno, ha dichiarato che la richiesta di iscrizione avanzata dall'Unione Italiana di Capodistria risponde a tutti i criteri richiesti.

Un nuovo e importante risultato

La domanda era stata inoltrata il 26 maggio del 2016 dall'Unione Italiana di Capodistria, che si era avvalsa della collaborazione scientifica della dottoressa Susanna Todorovic. In un comunicato stampa l'Unione Italiana ha fatto sapere che ha posto la tutela e la registrazione del patrimonio culturale immateriale mobile e immobile e del patrimonio culturale immateriale della comunità nazionale italiana in Croazia e Slovenia tra le sue priorità d'intervento, e che l'impegno e gli sforzi profusi in quest'ambito hanno prodotto un nuovo e importante risultato.

Una decisione storica

Secondo il presidente dell'Unione Italiana Maurizio Tremul si tratta di una decisione storica in quanto si riconosce l'istroveneto quale lingua autoctona presente nell'Istria Slovena e si riconosce che è una lingua viva, dato che nel registro non è possibile inserire le lingue morte, e anche in quanto si riconosce il patrimonio culturale italiano di questo territorio. Prossimamente l'Unione Italiana presenterà la stessa richiesta anche per la repubblica di Croazia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento