Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Italia-Giappone: Dipiazza scrive al sindaco di Kitakyushu in vista di un gemellaggio

Il Sindaco Roberto Dipiazza affida alla Direzione del teatro giapponese di rientro nel Sol Levante una lettera per il suo omologo di Kitakyushu

A seguito del buon successo di pubblico e critica del dittico operistico Cavalleria Rusticana/Gianni Schicchi, che ha visto protagonisti gli artisti del Teatro Verdi di Trieste accanto a quelli del Kitakyushu City Opera, il Sindaco Roberto Dipiazza affida alla Direzione del teatro giapponese di rientro nel Sol Levante una lettera per il suo omologo di Kitakyushu.

«Dopo la splendida rappresentazione messa in scena qui a Trieste, grazie alla sinergia dei nostri rispettivi teatri, auspico che la collaborazione avviata tra due realtà culturali delle nostre città apra la strada a ulteriori proficue relazioni di carattere non solo culturale, ma anche economico, turistico e commerciale, soprattutto in ambito portuale, essendo Kitakyushu un importante porto del Vostro Paese». Dipiazza conclude la lettera con l'auspicio di avviare con il collega giapponese una corrispondenza ufficiale, pensando eventualmente anche al gemellaggio tra Trieste e Kitakyushu.

Il ringraziamento del Sindaco Roberto Dipiazza e dell'Assessore ai Teatri Serena Tonel va anche all'Ambasciatore d'Italia in Giappone S.E. Domenico Giorgi, che con il suo intervento ha favorito i contatti preliminari alla presenza degli artisti giapponesi a Trieste, proprio in concomitanza con la ricorrenza dei 150 anni dell'apertura dei rapporti diplomatici Italia/Giappone.

Durante la visita a Trieste, la città di Kitakyushu per il tramite del Direttore del teatro aveva anche donato ai triestini un'intensa e suggestiva “Cerimonia del Te”, correlata da un concerto di musica tradizionale giapponese, a suggellare l'auspicabile lunga e fruttuosa collaborazione tra le due città portuali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia-Giappone: Dipiazza scrive al sindaco di Kitakyushu in vista di un gemellaggio

TriestePrima è in caricamento