Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

A comunicare l'identità della giovane originaria di Nova Gorica alle autorità slovene è stata la polizia italiana

Si chiamava Karin Furlan, aveva solamente 25 anni ed era scomparsa da Nova Gorica l'11 dicembre 2019. Il suo cadavere era stato ritrovato al largo di Miramare lo scorso 6 giugno da un diportista ma l'identità è stata svelata solamente oggi dal Primorski Dnevnik, quotidiano di lingua slovena di Trieste che ha riportato l'informazione condivisa dalla polizia italiana con l'amministrazione di polizia del comune oltre confine. Le ultime sue tracce risalivano all'11 dicembre quando era stata vista nel suo appartamento. Le svariate operazioni di ricerca lanciate dalla polizia slovena erano andate a vuoto fino al ritrovamento del corpo in mare. Sul cadavere non sono stati rilevati segni di violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

Torna su
TriestePrima è in caricamento