Cronaca Via dell'Istria

L'autista non lo fa salire e lui rompe il vetro a pugni

L'episodio martedì pomeriggio in via dell'Istria, nei pressi del Burlo

foto di repertorio (20 agosto 2015)

È "sfida" aperta tra conducenti dei mezzi della Trieste Trasporti e "aspiranti" passeggeri. Sono passati pochi giorni dall'episodio che ha visto protagonista un giovane piazzarsi davanti all'autobus in largo Barriera impedendo all'autista di ripartire per ripicca al rifiuto di quest'ultimo di farlo salire fuori dalla fermata, ieri, martedì 28 marzo, in via dell'Istria (nei pressi del Burlo Garofalo) si è verificato un caso analogo, ma dai risvolti più gravi. 

Stando alle testimonianze di alcuni passeggeri e un post Facebook nel gruppo Te son de Trieste se..., ieri pomeriggio, poco prima delle 15, in via dell'Istria la linea 10 è stata bloccata a causa di un alterco tra autista e un uomo (di età almomento indefinita) che, in seguito al rifiuto del conducente di farlo salire sul mezzo, ha deciso di colpire con un pugno il vetro posteriore, rompendolo. 

Fortunatamente non si sono registrati feriti tra i passegger che, a causa dell'impossibilità di proseguire la corsa, sono dovuti scendere dal bus e aspettare quello successivo. Quanto al colpevole, l'azienda oggi sporrà denuncia alle autorità competenti e forse potrà anche contare sulle telecamere di sicurezza recentemente installate su parte della flotta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autista non lo fa salire e lui rompe il vetro a pugni

TriestePrima è in caricamento