menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una 90enne triestina in lizza per il titolo di atleta dell'anno

Si chiama Nives Fozzer e nel 2020 ha stabilito 3 miglior prestazioni italiane nella categoria W90.

Nives Fozzer, la portacolori 90enne della Nuova Atletica dal Friuli, alla ricerca di nuovo titolo: atleta master dell’anno. Fino alle ore 12.00 del 21 dicembre, sui social della Federazione Italiana di Atletica Leggera, c’è tempo per votare Nives che, tra i numerosi titoli conquistati in carriera, nel 2020 ha stabilito 3 miglior prestazioni italiane nella categoria W90. Grinta da vendere tanto in pista quanto nella vita per l’atleta triestina che, seppur in un periodo così complicato, non ha voluto rinunciare alle competizioni facendo registrare nel 2020 le miglior prestazioni italiane nel martello, martello maniglia corta e pentathlon lanci.

Ad inizio ottobre, sulla pedana di Lecce, si è imposta nel pentatlon con 3205 punti e, la settimana seguente, nonostante gli acciacchi causati da una caduta, ha catturato l’attenzione ai Campionati Italiani. Ad Arezzo, si è aggiudicata 6 titoli italiani facendo registrare misure di grande spessore: 4,95m nel peso, 13,34m nel martello, 8,99m nel disco, 7,55m nel giavellotto, 5,75m nel martellone. La candidatura ad atleta master dell’anno – categoria femminile costituisce la ciliegina sulla torta di una stagione sportiva già di per sé da incorniciare per la portacolori bianco-rossa. Fino alle ore 12 del 21 dicembre, sulla pagina Facebook e Instagram della Fidal ci sarà modo di votare per Nives, già proiettata al 2021 con la certezza di potersi ancora migliorare non appena avrà modo di accedere allo stadio per allenarsi con regolarità.

“Nives è una vera forza della natura e questa candidatura rappresenta un’occasione per valorizzare non solo l’atleta, ma un’intera generazione in questo periodo particolarmente sofferente”, afferma il Presidente della Nuova Atletica dal Friuli Giorgio Dannisi a cui piace ricordare come la Fozzer sia completamente autonoma nell’organizzare i viaggi in treno o in aereo per prendere parte alle competizioni in programma in tutta Italia. Performance e grinta a dir poco fenomenali considerando che la carta d’identità di Nives riporta 14 gennaio 1930 alla voce “data di nascita”! Risultati che si sommano ad un palmares di spessore: ancora oggi Nives figura nelle graduatorie regionali assolute fra le prime 10 di sempre su 400m, prima donna a scendere sotto il minuto (59’7) nel 1959 sull’anello di Ancona. Una longevità che è anche di per sé un primato mondiale!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cucina triestina: la ricetta del baccalà mantecato

Cura della persona

Maskne: cause e rimedi per combattere la nuova acne da mascherina

social

Cucina triestina: la ricetta dei sardoni in savòr

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Giorno della Memoria 2021: posate le prime pietre d'inciampo

  • Incidenti stradali

    Investito da un'auto "pirata", ciclista sessantenne a Cattinara

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento