Cronaca

La solidarietà è ancora cinese: donate oltre 4500 mascherine e 3000 guanti

L'Associazione Cinese Trieste ha donato dispositivi di protezione individuale (DPI) alle forze dell'ordine, ospedali, case di riposo e imprese funebri. In arrivo altre 10.000 mascherine destinate al personale di Cattinara e Maggiore

Continuano le manifestazioni di solidarietà da parte della comunità cinese di Trieste. Sono quasi 8000, i dispositivi di protezione individuali ( 4730 mascherine e 3000 guanti) che l'Associazione Cinese Trieste, dopo aver avviato una raccolta fondi, ha donato a enti pubblici, privati e forze dell'ordine.

"Abbiamo deciso di distribuire mascherine e guanti a chi, in questo momento di emergenza, ne ha più bisogno - ha dichiarato il presidente dell'associazione, Zhang Yijin - Siamo in attesa di ulteriori 10.000 mascherine destinate al personale degli ospedali Maggiore e Cattinara".

Al momento i DPI sono stati donati a: Questura di Trieste, Polizia Locale, ITIS, Caritas di Trieste, Residenza "La Rosa", Mondiano Spa, Azienda Sanitaria Universitaria Guliano Isontina, Residenza Polifunzionale per anziani "Arianna", ,Mondiano Spa, Abitazione polifunzionale "La tua casa", residenza per anziani Rosy, Impresa trasporti funebri Sant'Anna.

90526769_823384838147532_7273758876506259456_n-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La solidarietà è ancora cinese: donate oltre 4500 mascherine e 3000 guanti

TriestePrima è in caricamento