La solidarietà è ancora cinese: donate oltre 4500 mascherine e 3000 guanti

L'Associazione Cinese Trieste ha donato dispositivi di protezione individuale (DPI) alle forze dell'ordine, ospedali, case di riposo e imprese funebri. In arrivo altre 10.000 mascherine destinate al personale di Cattinara e Maggiore

Continuano le manifestazioni di solidarietà da parte della comunità cinese di Trieste. Sono quasi 8000, i dispositivi di protezione individuali ( 4730 mascherine e 3000 guanti) che l'Associazione Cinese Trieste, dopo aver avviato una raccolta fondi, ha donato a enti pubblici, privati e forze dell'ordine.

"Abbiamo deciso di distribuire mascherine e guanti a chi, in questo momento di emergenza, ne ha più bisogno - ha dichiarato il presidente dell'associazione, Zhang Yijin - Siamo in attesa di ulteriori 10.000 mascherine destinate al personale degli ospedali Maggiore e Cattinara".

Al momento i DPI sono stati donati a: Questura di Trieste, Polizia Locale, ITIS, Caritas di Trieste, Residenza "La Rosa", Mondiano Spa, Azienda Sanitaria Universitaria Guliano Isontina, Residenza Polifunzionale per anziani "Arianna", ,Mondiano Spa, Abitazione polifunzionale "La tua casa", residenza per anziani Rosy, Impresa trasporti funebri Sant'Anna.

90526769_823384838147532_7273758876506259456_n-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento