Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

La comunità senegalese cerca "casa" a Duino: circa 700 da tutto il Fvg

Sopralluogo all'ex mobilificio tra Sistiana e Villaggio del Pescatore

foto tratta dalla pagina Facebook Associazione senegalese trieste

La comunità senegalese del Friuli Venezia Giulia ha trovato il luogo perfetto per "costruire" la loro "casa". Si tratta dell'ex mobilificio Arcobaleno (noto anche come Pupis) di Duino Aurisina. La notizia è cominciata a trapelare quando domenica scorsa da diversi pullmann provenienti da tutta la regione (scortati dalla Polizia per motivi di sicurezza) sono scese circa un centinaio di persone per un sopralluogo dell'area che potrebbe diventare un luogo di preghiera, ma non solo. 

La comunità di senegalesi "mouride" in Fvg è composta da circa 700 membi di religione mussulmana, il cui segretario generale e tesoriere è Amadou Fall, laureato a Trieste in elettronica e dove vive e lavora da 30 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La comunità senegalese cerca "casa" a Duino: circa 700 da tutto il Fvg

TriestePrima è in caricamento