rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

La magia della Glenn Miller Orchestra incanta il Politeama Rossetti (FOTO)

Ad un anno di distanza dall'ultimo concerto dell'anno scorso, nuovo grande successo per l'orchestra formata nel 1938

Scroscianti applausi e grande soddisfazione del pubblico: è esattamente come l'anno scorso (biglietti della scorsa esibizione di gennaio bruciati già in prevendita) che ci conclude l'esibizione al Politeama Rossetti della Glenn Miller Orchestra, quest'anno in versione 'Christmas'.

Nel programma, infatti, oltre ai classici del repertorio che fanno fatto della Glenn Miller una delle orchestra più importanti e rinomate al mondo, anche numerosi canzoni (ovviamente in rigoroso formato swing) dedicate al Natale: da 'Christmas song' a 'Jingle Bells', da 'Rudolph The Red-Nosed Reindee'r a 'White Christma's, che ha chiuso dopo oltre due ore di grande musica il concerto. Trenta canzoni che per un paio d'ore hanno fatto tornare i presenti negli anni '30 e '40, un tuffo nel passato eseguito con estrema eleganza e classe, caratteristica propria della Glenn Miller. 

Esibizione che si è aperta con l'immortale Moonlight Serenade brano scritto da Glenn Miller per poi continuare con un interessante repertorio swing, tra cui "Pennsylvania 6.5000' e 'I want to be happy'.

Prossimo appuntamento con gli eventi dell'Azalea lunedì 22 dicembre sempre al Politeama Rossetti con Francesco Renga. Biglietti ancora in vendita direttamente in biglietteria del Rossetti


16dic2014. Glenn Miller Orchestra

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La magia della Glenn Miller Orchestra incanta il Politeama Rossetti (FOTO)

TriestePrima è in caricamento