Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via dell'Orologio

La pasticceria dell'Harry's è la "Novità 2020" per il Gambero Rosso

Questa mattina si è tenuta la cerimonia di conferimento dei prestigiosi riconoscimenti nell'ambito della sezione di pasticceria. A trionfare è Antonio Tufano, 30enne campano e da qualche tempo pastrychef del celebre ristorante stellato di piazza Unità

La pasticceria dell'Harry's di Trieste, il celebre ristorante stellato di piazza Unità, è stata nominata "Novità dell'anno per il 2020" dalla prestigiosa guida del Gambero Rosso. La cerimonia di premiazione è avvenuta a Roma questa mattina, davanti a grandi nomi della pasticceria italiana e alla presenza dello chef triestino Matteo Metullio e del pastrychef del ristorante del capoluogo regionale, Antonio Tufano. La pasticceria ha anche ottenuto due torte su tre, nella storica modalità di punteggio assegnata dalle guide del GR. 

Le prime reazioni

"Non ce l'aspettavamo - ha riferito il 30enne originario di Sarno, in provincia di Salerno - anche perché personalmente era la prima esperienza come pasticcere all'interno di un punto vendita. I sacrifici che ogni giorno facciamo sono stati ampiamente ripagati da questo traguardo". Per quanto riguarda i progetti futuri, Tufano ha affermato che "non ci limiteremo a difendere questo risultato, ma puntiamo a crescere ancora per raggiungere il prossimo obiettivo". 

La scoperta tra i monti della val Badia

Il giovane pasticcere campano è stato "scoperto" da Matteo Metullio in val Badia alla Ciasa Salares dove avevano "lavorato assieme" ha dichiarato il 30enne triestino che ha aggiunto come, in merito alla "carriera" di Tufano, "inizialmente è venuto a Trieste per una consulenza e poi, da quest'anno, è fisso alla guida della pasticceria dell'Harry's". Secondo Matteo Metullio e Davide De Pra "questo riconoscimento rappresenta una soddisfazione enorme, soprattutto perché ragioniamo a livello nazionale e raggiungere questo obiettivo in così poco tempo è sinonimo di un'eccezionale bravura da parte di tutte le persone che ogni giorno lavorano nella pasticceria". 

Il video della premiazione

La "brigata" agli ordini di Tufano

Nel locale di via dell'orologio inaugurato nell'ottobre del 2018 - un tempo utilizzato come sala riunioni dal Grand Hotel Duchi d'Aosta e poi rimodernato ndr - Antonio condivide l'impegno quotidiano con i 25enni Nicola Pellizzaro di Muggia e Gabriele Toso di Precenicco (Udine), il 22enne di origini albanesi Kevin Fejzullai e le addette alla vendita Cristina Demarchi e Barbara Poggi. Da prime indiscrezioni infine, l'ispettore del Gambero Rosso in visita a Trieste sarebbe rimasto felicemente impressionato dal buon lavoro espresso dalla squadra e, non ultimo, dal concept realizzato all'interno di quella che, a prima vista, potrebbe assomigliare ad una gioielleria. Ovviamente dolce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pasticceria dell'Harry's è la "Novità 2020" per il Gambero Rosso

TriestePrima è in caricamento