menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«La pazienza sta finendo», Dipiazza avverte i mercatini di Sant'Antonio: «Brutto suk a cielo aperto» (VIDEO)

Il sindaco lancia un "ultimatum" al mercatino: «Trovare una soluzione estetica uniforme o sospenderemo le licenze»

«La pazienza sta finendo. Il mercatino della frutta e verdura in piazza Sant’Antonio può essere una bella e attrattiva realtà dal punto di vista turistico, ma in queste condizioni è solo un brutto suk a cielo aperto. Questa situazione è inaccettabile in una città bella e importante come Trieste». È lo sfogo del sindaco Roberto Dipiazza nell'ormai consolidata modalità social: con un video Facebook sul luogo del "misfatto". 

«È già da diversi mesi che sono andato più volte di persona a chiedere di trovare una soluzione estetica uniforme al posto di questa tendopoli. Anche l’assessore Lorenzo Giorgi si è più volte interessato. Ogni volta ci è stato detto che sono i primi a volersi organizzare per dare un’immagine decorosa e che avrebbero provveduto. Dopo tutti questi mesi la situazione non è cambiata. Ora basta - conclude il primo cittadino -, se a breve non faranno ciò che hanno detto di voler fare, sospenderemo i permessi di vendita».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento