Cronaca

Ladro seriale ruba 2000 euro in vestiti da Coin: arrestato dai Carabinieri

Il ladro ha cercato di opporsi con violenza, fatto che gli potrebbe costare l’aggravamento dell’imputazione da furto a rapina impropria

Arrestato per furto nel negozio di vestiario Coin un 43enne colpevole di aver rubato capi di vestiario per un valore di 2000 euro. In seguito ai numerosi ammanchi di merce all'interno del grande magazzino, i Carabinieri di via Hermet hanno effettuato delle indagini e visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza fino a identificare G.I., di nazionalità rumena, che è stato fermato mentre usciva dal centro commerciale con una voluminosa borsa a tracolla.

Il ladro ha cercato di opporsi con violenza (fatto che gli potrebbe costare l’aggravamento dell’imputazione da furto a rapina impropria) ma è stato del tutto inutile perché la breve fuga è stata impedita da altri militari che si trovavano in prossimità dell’ingresso del centro, e che hanno effettuato l'arresto. I furti erano stati perpetrati con l'aiuto di uno strumento idoneo a rimuovere i dispositivi antitaccheggio. Ora l'uomo si trova al carcere del Coroneo in attesa di proccesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro seriale ruba 2000 euro in vestiti da Coin: arrestato dai Carabinieri

TriestePrima è in caricamento