Cronaca Istria e Litorale

"Ricercato" in Germania, fermato in Istria e denunciato: aveva smesso di pagare il leasing della Lamborghini

Il fatto ha coinvolto un cittadino tedesco ed è successo lo scorso 8 maggio sul confine di Dragonja (tra Slovenia e Croazia). L'autovettura con targa tedesca è stata restituita al legittimo proprietario venerdì 4 giugno

La Lamborghini Aventador coupé che stava guidando e fermata al valico di Dragonja era ricercata dalla polizia tedesca perché il pagamento delle rate del leasing era stato interrotto ed il legittimo proprietario ne aveva reclamato la restituzione. Per questo motivo, un cittadino tedesco di 22 anni è stato denunciato dalle autorità slovene che avevano controllato il mezzo lo scorso 8 maggio. Il guidatore dell'autovettura del valore di 270 mila euro aveva intenzione di recarsi in una località balneare dell'Istria croata quando la macchina è stata sottoposto a controllo. Dall'analisi effettuata dalle forze di polizia slovene è emerso lo stato dell'autovettura ricercata in Germania. Dopo aver verificato conle autorità tedesche, gli agenti sloveni hanno dato vita alla perquisizione ed infine hanno sequestrato il veicolo, consegnandolo in custodia al tribunale fino alla restituzione al legittimo proprietario che ha ritirato la Lamborghini lo scorso venerdì 4 giugno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ricercato" in Germania, fermato in Istria e denunciato: aveva smesso di pagare il leasing della Lamborghini

TriestePrima è in caricamento