Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Largo della Barriera Vecchia

Largo Barriera, rubano dei jeans e scappano: rintracciati e arrestati dalla Polizia

Oltre all'arresto per furto aggravato in concorso, uno dei tre si è meritato anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale

Nel pomeriggio dell’altro ieri, martedì 21 marzo, la Polizia di Stato di Trieste ha arrestato per furto aggravato in concorso tre cittadini rumeni, tra l'altro già noti alle forze dell’ordine: si tratta di Costinel Tudor e di Sorin Moldovan, nati nel 1976, e di Dimitru Murgoci del 1972.

I FATTI - Due di loro sono entrati all’interno del negozio di abbigliamento New Yorker di largo Barriera e il loro aggirarsi fra gli scaffali ha insospettito il personale. Uno di loro ha poi oltrepassato le barriere antitaccheggio facendo scattare l’allarme e si è dato alla fuga assieme a un altro uomo che si trovava all’esterno del negozio; il terzo individuo, invece, in un primo momento è stato fermato, ma è riuscito a dileguarsi. È stato allertato il 113 e sul posto si è recato un equipaggio della Squadra Volante.

Sono iniziate le ricerche in zona e i tre sono stati notati da personale della Squadra Mobile nei pressi di piazza Garibaldi. Una volta fermati e identificati, i tre sono stati perquisiti e il Tudor è stato trovato in possesso di due paia di jeans, uno dei quali privo delle placche antitaccheggio, di una pinza e di alcune placche rimosse. Inoltre, durante il controllo, Moldovan ha assunto un atteggiamento alquanto ostile e ha opposto una forte resistenza passiva, che gli ha comportato anche una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Una volta in Questura, dopo le formalità di rito, i tre sono stati arrestati e sono stati accompagnati presso il carcere di via del Coroneo a disposizione della Procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo Barriera, rubano dei jeans e scappano: rintracciati e arrestati dalla Polizia

TriestePrima è in caricamento